VISITE NEI BORGHI: VILLA SANTA MARIA - SitoPORTASOLE

Vai ai contenuti

Menu principale:

VILLA SANTA MARIA
Il paese è noto come la "Patria dei cuochi", per il suo Istituto Alberghiero Statale che ha formato cuochi divenuti celebri in tutto il mondo. Villa Santa Maria, è famosa anche per aver dato i natali a San Francesco Caracciolo (Santo patrono dei cuochi) dove lungo il corso è ancora presente la casa natale. Presso Largo Trento e Trieste vi è la Casa Tavano, pregevole esempio di architettura di fine Ottocento villese oltre che la statua bronzea di San Francesco Caracciolo (opera di un certo Vismara), pregevole è anche il museo dei cuochi gestito dall'Istituto Alberghiero. Da visitare è la chiesa della Madonna del Rosario dove vi è la roccia caratteristica del paese chiamata volgarmente Penna (derivante forse dalla stessa parola cui deriva anche pinnacolo) dove, durante l'epoca fascista venne incisa la scritta DUX a caratteri cubitali in onore di Mussolini; tale scritta era ben visibile da tutto il paese. Durante la II guerra mondiale un partigiano tentò di cancellarla, ma le milizie fasciste lo uccisero a colpi di mitra prima che potesse completasse l'opera.
 
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu