VISITE NEI BORGHI: GESSOPALENA - SitoPORTASOLE

Vai ai contenuti

Menu principale:

GESSOPALENA
Situato a 654 mt di quota, Gessopalena è medaglia d’oro al Merito Civile. La parte più antica del paese è di origine altomedievale e si erge su uno sperone gessoso che domina la valle dell'Aventino. A partire dal XIX secolo il borgo è stato progressivamente abbandonato, ed ha cominciato a prendere forma il nuovo centro abitato, disposto ad anfiteatro. Interessante luogo d’interesse è La Morgia, un grosso masso roccioso chiamato dagli abitanti locali lu leon per via della somiglianza ad un leone accucciato, è stato utilizzato da sempre per estrarre pietre da costruzione. Fino al XIV secolo ai piedi dello sperone di roccia sorgeva un paesino chiamato "Pesco rottico", abbandonato dopo l'epidemia di peste del XIV secolo. Nel 1998 l'artista greco Costas Varotsos installò sul masso l'opera "Orizzonti".

 
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu